“Di mafie, poteri e imbrogli” la non presentazione di “Grande Raccordo Criminale” e “La confusione”

Il video introduttivo alla serata di ieri in cui abbiamo discusso “di mafie, potere e imbrogli”, cioè del libro di Floriana Bulfon e Pietro Orsatti, “Grande Raccordo Criminale” e del mio ebook “La confuzione”

Grande Raccordo Criminale

L’introduzione video e musicale a “Di mafie, potere e imbrogli” rozza e confezionata all’ultimo secondo. A Milazzo l’11 marzo. La non presentazione congiunta e shakerata forte di “Grande Raccordo Criminale” di Floriana Bulfon e Pietro Orsatti e “La Confusione” di Sebastiano Gulisano. Complici Tindaro Italiano (ha prestato la sua voce), Antonio Nunzio Isgrò (che pur essendo il più gggiovane è rimasto bloccato a casa per gli acciacchi), Francesca De Gaetano Dario Russo e Antonio Mazzeo

Il primo brano (che non è inserito in nessuno dei due libri ma li collega) letto da Tindaro Italiano

Mettiamole in fila le cose, così come deve essere fatto per capirle bene. Tempo e luogo e fatti e coincidenze. In fila, in ordine, che altrimenti ci si perde nel tentativo di capirle. Ecco, così. Una storia, se la devi raccontare bene, deve avere un solido punto di partenza. Un luogo, una stagione, un tempo…

View original post 645 altre parole

Annunci

Informazioni su Sebastiano Gulisano

Siciliano, anzi jonico-etneo trapiantato a Roma. Cane sciolto, curioso, giornalista per passione civile (ma questa non è una testata giornalistica - e si vede). Disadattato, ché mi pare che di civile in giro ci sia sempre meno. Sognatore: cioè fesso.
Questa voce è stata pubblicata in Politica. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...